Video
 
XV Capitolo della regionle d'Italia

XV capitolo 2016

XV CAPITOLO REGIONALE D'ITALIA

dal 16 al 29 maggio nella casa saveriana di San Pietro in Vincoli.

Il tema del capitolo è:

“Chiamati alla libertà - Per ripartire, ristrutturare e riposizionarsi”. 

 

Notizie Correnti
Bukavu RDC Battesimi

 Quelli del Battesimo…

+Paolo Ricca, noto teologo valdese, ha pubblicato un libro con il titolo: ‘Dal battesimo allo sbattezzo’(ed. Claudiana).Egli, commentando il suo libro, ricorda che nel sito dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (Uaar) sono stati scaricati, lo scorso anno, 47.726 moduli da compilare per rinnegare il battesimo ricevuto nel passato. E sottolineache il numero di quanti non si riconoscono cristiani è sempre più nutrito: nel 2012 erano 45.797 e, nel 2009, erano 39.891.

Buone notizie riguardo al p. Virginio

 

Padre Virginio è a Parma!

ANITA SIMONCELLI

 

In questo mese vi porto buone notizie che riguardano p. Virginio. Al momento di scrivere si trova ancora nella struttura di riabilitazione "Villa Beretta" a Costa Masnaga (LC) e migliora sempre più, tanto che gli hanno anche sospeso gli antibiotici.

Carisma Saveriano e Social Media

 

CARISMA SAVERIANO E SOCIAL MEDIA

 MESSAGGIO FINALE AI CONFRATELLI SAVERIANI

“Anche e-mail, sms, reti sociali, chat possono essere forme di comunicazione pienamente umane”. (Papa Francesco, Messaggio per la 50a Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, 24 gennaio 2016).

Carissimi confratelli, un saluto fraterno da Tavernerio (Co), dove la Direzione Generale, interpretando la volontà del XVI CG, ci ha riuniti per il Convegno “Carisma Saveriano e Social Media” (17-30 gennaio 2016).

Casa di pace e di misericordia

 

Casa di pace e misericordia

di p. Mario Pulcini, sx

Chi è stato testimone diretto degli avvenimenti del 7 e 8 settembre 2014 a Kamenge, in Burundi, porta una ferita profonda e difficilmente rimarginabile. C’era la sensazione che il demonio si fosse impossessato dello spirito di chi ha progettato e portato a termine questo efferato crimine. Hanno portato via la vita delle saveriane Olga, Lucia e Bernardetta, massacrandole nella loro casa.

Gruppo Amici Missionari Saveriani

 

 

COME HAI CONOSCIUTO I MISSIONARI SAVERIANI?

COME HAI CONOSCIUTO IL GAMS?

PERCHE’ SEI SOCIA DEL GAMS?

CHE COSA TI ATTIRATO IN QUESTO GRUPPO?

COME LO VEDI - COME LO VORRESTI?

 
 

 Ho avuto la fortuna di conoscere i saveriani fin da piccolina.

Abitavamo in un paese della provincia e i nostri padroni di casa erano molto legati all’Istituto.

Mandavano in missione, via nave,  le maglie e i mutandoni di lana e immagino che le spedissero in Cina perché il mio ricordo risale a prima degli anni cinquanta e io ero ancora molto piccola.(sono nata nel 43).

Intervista al p. saveriano Alessandro Brai

 

Una finestra sulla Thailandia

a cura di p. DOMENICO MENEGUZZI, sx

 

Da circa tre anni, i saveriani sono presenti anche in Thailandia, nazione prevalentemente buddhista. Attualmente, vi lavorano cinque missionari. P. Alessandro (Alex) Brai ha trascorso due anni della sua formazione missionaria nella comunità di Desio. Alla vigilia della partenza per la Thailandia, dopo il corso sui social media a Tavernerio, l’abbiamo intervistato.

LAICI SAVERIANI IN VENETO?

 

Un’esperienza da consigliare

 

Quando il gruppo di laici saveriani in Veneto?

 

EMANUELA

 

Prima di tutto mi presento. Sono Emanuela, una laica saveriana veneta. Attualmente faccio parte del gruppo di Desio. Ma mi piacerebbe molto che anche in Veneto nascesse un gruppo di laici saveriani.

Missione in Italia

 

La missione che ci raggiunge

di p. Savio Corinaldesi, sx
 

Padre Savio Corinaldesi è un saveriano marchigiano che ha lavorato per sei anni in Spagna e, a partire dal  1968, in Amazzonia, in Brasile. Negli ultimi anni è stato segretario nazionale della Pontificia Unione Missionaria del Brasile. Gli abbiamo chiesto di collaborare con noi e lo ringraziamo. Attualmente, risiede nella Casa Madre di Parma.

Un caro collega di seminario, oggi parroco di una cittadina delle Marche, mi scriveva, tempo fa. “Qui in paese abbiamo ormai una fetta di popolazione extra comunitaria molto nutrita: in maggioranza musulmana.

Mons Giorgio Biguzzi da papa Francesco

 

Scrive mons. Biguzzi:
Giovedì scorso 14 aprile 2016 ho avuto il privilegio di concelebrare la Santa Messa con Papa Francesco nella cappella di Santa Marta in Vaticano. Eravamo un gruppo di vescovi, sacerdoti e laici compagni di seminario negli anni cinquanta.

Museo d'arte Cinese ed etnografico

 

MUSEO D’ARTE CINESE ED ETNOGRAFICO DI PARMA

                        Il Museo d’Arte Cinese ed Etnografico è un luogo significativo della Casa Madre, ed ora anche della Regione Italiana. A quasi 3 anni dall’inaugurazione del nuovo museo, sembra opportuno condividere qualche elemento importante di questa realtà.

Nella missione in Thailandia succede anche questo

 

INCONTRO PROFONDO CON CRISTO

Nella missione in Thailandia succede anche questo

p. ALEX BRAI, sx

 

Delle varie attività che i saveriani portano avanti in Thailandia, quella che ci occupa più tempo, almeno nella capitale, è stare vicini ai giovani lavoratori delle fabbriche, provenienti da famiglie povere del nord, che lavorano per sostenere i loro familiari.

Tra questi giovani c’è anche qualche cattolico che, a causa dei ritmi lavorativi e dell’assenza di una chiesa nelle vicinanze, fatica a compiere un cammino di fede condiviso in una comunità parrocchiale. Solo alcuni riescono ogni tanto a partecipare alla Messa.

Non è un mondo… a parte

 

Anche al quarto piano c’è vita saveriana

PAOLA CURTI

 

Tutti sanno che in casa madre, a Parma, il quarto piano ospita i saveriani anziani e malati. Questo non vuol dire che sia l’anticamera del Paradiso, anzi. Magari difficoltosa, altre volte pietosa, ma anche qui si respira vita saveriana, grazie alle numerose persone che aiutano e lavorano. Tra queste anche i componenti del Gams. Abbiamo pensato di raccontare le attività di questi ultimi mesi, in modo che tutti possano conoscere e, perché no, passare da queste parti.

Nuovo direttore di Missionari Saveriani

 

Infinita misericordia missionaria

di p. Marcello Storgato, sx

Scrivo dall’Argentina, dove il 18 dicembre ho festeggiato il compleanno con mio fratello Mario: lo stesso giorno, lui ne ha compiuti 90 e io 72, grazie a Dio. Mario è emigrato in Argentina nel 1947, poco più che ventenne, subito dopo il matrimonio con Sonia, passata a vita eterna un anno fa. Ho gradito passare il Natale con il fratello, ora vedovo e con un braccio ingessato, per goderci un po’ di compagnia fraterna, in questo mio “anno giubilare”.

Presentazione del volume di p. Silvano Garello

 

“Frontiera della missione. Bangladesh”.

IL FASCINO DELLA MISSIONE CHE SI RACCONTA

p. Marcello Storgato, sx

Non c’è dubbio che padre Silvano Garello sia un esperto missionario e un esperto comunicatore. Esperto e irrequieto. Un uomo dalle molte vocazioni e un provocatore testardo. Quando si mette in testa una cosa, non molla la presa, finché non raggiunga l’obiettivo, costi quel che costi.

È certamente uno dei più prolifici autori tra i saveriani, sorpassato solo dal teologo prof. p. G. Battista Mondin, almeno per le

Sierra Leone 60 anni

 

   Sessant’anni di missione

       Non solo cosa, ma come si annuncia

mons. GIORGIO BIGUZZI sx

 

Sono stato missionario per 35 anni in Sierra Leone, piccolo Paese di circa sei milioni di abitanti in Africa Occidentale. Si può presentare il lavoro della missione secondo le opere di misericordia. Nel Nord di questa nazione, il lavoro di evangelizzazione è iniziato in modo organizzato solo negli anni cinquanta.

Una scelta sofferta:

 

La chiusura della comunità di Gallico (RC)

L’applicazione delle parole chiave ripartire-ristrutturare-riposizionarsi, del XVI Capitolo Generale, nella riorganizzazione della Regione Saveriana d’Italia ha coinvolto la realtà della comunità dello “stretto”. I Saveriani erano l’unica presenza di animazione missionaria degli istituti missionari tra Salerno e Palermo (Comboniani) e Catania (PIME) ma la gestione del Santuario e del “Parco della Mondialità” (due ettari di strutture a cielo aperto rappresentanti l’incontro del Cristianesimo con le varie culture e religioni) richiedeva confratelli giovani e pronti a lavorare in un’area con forti tensioni socio-culturali.

XV Capitolo della regione d'Italia

 

Saveriani a capitolo!

Sono 25 i saveriani eletti per partecipare al Capitolo regionale dell’Italia, per eleggere la nuova “equipe” che dovrà guidare la congregazione nel prossimo quadriennio (2016-2020).

Aiuta le missioni saveriane

RETE SITI SAVERIANI

Condividi nei Social Networks

La nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti

Contatti

Casa Madre, Procura e Sede Regionale

Via S. Martino, 8
43123 Parma
Tel: 0521.920.511